informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Diritto ambientale: tutto quello che devi sapere

Commenti disabilitati su Diritto ambientale: tutto quello che devi sapere Studiare a L'Aquila

Sei curioso di conoscere qualcosa in più sul diritto ambientale?

In questa guida ti spiegheremo che cos’è il diritto dell’ambiente, cosa si intende per tutela del territorio e quali studi possono essere utili per capire più da vicino queste tematiche.

Per diritto ambientale intendiamo quella branca del diritto che si occupa della tutela e salvaguardia dell’ambiente. Può riferirsi a contesti internazionali, nazionali o internazionali.

Tra le tematiche oggetto d’interesse del diritto ambientale, le fonti di energia, la tutela del mare, del suolo e delle acque, lo smaltimento e la gestione dei rifiuti.

Vediamo ora nel dettaglio che cos’è il diritto ambientale e quale percorso accademico può esserti utile per diventare esperto in questo campo.

Che cos’è e a cosa si riferisce il diritto ambientale

Dalla definizione alle sue declinazioni territoriali, ecco tutto quello che devi sapere sul diritto ambientale.

Che cos’è il diritto ambientale?

Come abbiamo accennato, il diritto ambientale è quella branca del diritto che si occupa della tutela e della salvaguardia dell’ambiente.

Si tratta in realtà di una disciplina ibrida, perché racchiude al suo interno strumenti di diritto amministrativo e penale.

Per quanto riguarda la nostra Costituzione, fino alla riforma del 2001 non si era mai parlato propriamente di ambiente. Con l’introduzione del termine nell‘art. 117, la materia è diventata di competenza statale, escludendo de facto le Regioni.

Tuttavia, la Corte Costituzionale, nella sentenza n. 407/2002, ha stravolto completamente questa impostazione. Ciò perché nel diritto ambientale sono ascrivibili tematiche come la tutela della salute e il governo del territorio, intese come materie di competenza concorrente fra Stato e Regioni.

Dunque, in sintesi, le Regioni hanno la possibilità di intervenire sul tema del diritto ambientale.

Cosa disciplina il diritto ambientale

Il diritto ambientale interviene nella gestione e nella tutela di diversi settori. Per citarne alcuni:

  • Smaltimento e gestione dei rifiuti;
  • Tutela delle acque e dei mari;
  • Tutela dell’aria e inquinamento atmosferico;
  • Fonti di energia.

Sulla gestione dei rifiuti, il diritto ambientale pone le sue regole per far sì che i soggetti coinvolti smaltiscano i rifiuti senza procurare danni all’ecosistema e rispettando tutti i principi regolatori in materia. Ad esempio, per lo smaltimento di materiali pericolosi, è previsto un certo iter procedurale.

Per quanto riguarda la tutela delle acque, la legislazione ambientale impone controlli e divieti per evitare che sostanze inquinanti entrino in contatto con i nostri mari. L’obiettivo è quello di salvaguardare la nostra salute e l’ecosistema, evitando procedure pericolose come lo smaltimento di rifiuti nelle acque.

La tutela dell’aria è un tema altrettanto importante per il diritto ambientale, poiché è di fondamentale importanza evitare le fonti di inquinamento atmosferico che danneggiano e saturano l’aria che respiriamo. Ad esempio, ci sono delle leggi ad hoc sulle emissioni di gas serra e sul controllo di sostanze nocive all’interno dell’aria.

Infine, per quanto riguarda le fonti di energia, il diritto ambientale si occupa di stabilire norme e divieti per la produzione e l’estrazione di energie non rinnovabili e rinnovabili.

Diritto ambientale: master Unicusano

Conoscere nel dettaglio tutto ciò che ruota intorno al diritto ambientale è il tuo sogno?

Il Master di II Livello in Diritto ambientale e tutela del territorio dell’Università Niccolò Cusano è la soluzione perfetta per te.

La didattica del master, erogata online grazie ad una piattaforma di e-learning, è stata messa a punto dai migliori esperti del settore, che hanno portato all’interno del percorso di studi anni di esperienza sul campo.

Il master ha come obiettivo quello di formare specialisti sui principali temi del diritto ambientale nazionale, approfondendo al contempo tutte le normative europee circa la tutela del territorio.

Il corso di studi fornirà agli studenti un fitto bagaglio tecnico-giuridico, con un focus particolare su tutto ciò che concerne le problematiche relative alla salvaguardia del suolo, delle acque e del paesaggio, nonché lo sviluppo di nuove forme di energia come le rinnovabili.

Per iscriversi al Master è richiesto il possesso di almeno uno di questi titoli:

  • Laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • Lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M.270/2004.

Durante il master verranno affrontati argomenti come:

  • La nozione di ambiente nel diritto comunitario, internazionale e costituzionale;
  • Il codice dell’ambiente;
  • Il danno ambientale;
  • L’informazione e il diritto di accesso in materia ambientale;
  • La valutazione di impatto ambientale (VIA);
  • La valutazione ambientale strategica (VAS);
  • L’autorizzazione integrata ambientale (AIA);
  • La disciplina dei rifiuti: dalle origini al Codice dell’ambiente;
  • Le mobili frontiere della definizione di rifiuto;
  • I modelli organizzativi del ciclo integrato dei rifiuti;
  • La bonifica dei siti contaminati;
  • Le fonti di produzione energetica;
  • Le energie rinnovabili;
  • L’efficienza energetica e ambientale e gli strumenti premiali: certificati verdi e certificati bianchi;
  • L’acqua come oggetto di tutela nazionale e sovranazionale;
  • La tutela del suolo;
  • La lotta all’inquinamento atmosferico ed ai cambiamenti climatici;
  • Tutela delle biodiversità ed aree naturali protette.

Hai le idee più chiare su che cos’è e a cosa serve il diritto ambientale?

Per ricevere ulteriori informazioni su questo master o sui corsi di laurea Unicusano a L’Aquila, contattaci o chiama il numero verde 800.98.73.73

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003

"Codice in materia di protezione dei dati personali" 

Tenuto conto dell'obbligo di informativa nei confronti degli interessati in relazione al trattamento dei dati personali degli studenti, l'Unicusano Università  Telematica Roma, con sede in Roma, in Via Don Carlo Gnocchi 3, in qualità  di titolare del trattamento dei dati Le fornisce le seguenti informazioni:

  1. I dati personali (nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono), raccolti attraverso la compilazione del form o al momento dell'immatricolazione, i dati connessi alla carriera universitaria e comunque prodotti dall'Università Telematica nell'ambito dello svolgimento delle sue funzioni istituzionali, saranno raccolti e trattati, nel rispetto delle norme di legge, di regolamento e di principi di correttezza e tutela della Sua riservatezza, per finalità connesse allo svolgimento delle attività istituzionali dell'Università , in particolare per tutti gli adempimenti connessi alla piena attuazione del rapporto didattico ed amministrativo con l'Università ;
  2. Il trattamento sarà  effettuato anche con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati e può consistere in qualunque operazione o complesso di operazioni tra quelle indicate all'art. 1, comma 2, lettera b) della legge (per trattamento si intende "qualunque operazione o complesso di operazioni svolte con o senza l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione dei dati");
  3. I dati personali saranno inoltre comunicati e diffusi dall'Università  attraverso i propri uffici - sia durante la carriera universitaria dell'interessato che dopo la laurea - a soggetti, enti ed associazioni esterni, per iniziative di orientamento lavoro (stage) e per attività  di formazione post-laurea;
  4. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici quando la comunicazione risulti comunque necessaria per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell'Università  richieste dall'interessato, quali, ad esempio, organi pubblici preposti alla gestione di contributi per ricerca e borse di studio;
  5. Informazioni relative ai laureati, ovvero nominativo, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, titolo della tesi e voto di laurea, saranno immesse sulla rete per consentire la diffusione dei dati nell'ambito di iniziative di orientamento di lavoro e attività  di formazione post-laurea.
  6. Per disattivare le future comunicazioni dirette con UNICUSANO o richiedere la cancellazione dei dati personali raccolti può rivolgersi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma o inviare una mail con la richiesta di cancellazione all'indirizzo informazioni@unicusano.it. Nei confronti dell'UNICUSANO Università Telematica Roma, Lei potrà  esercitare i diritti previsti dall' art. 7 del Decreto Legislativo n.196/2003, rivolgendosi al responsabile del trattamento dei dati personali presso UNICUSANO, via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.